La norma DIN ISO 50001, attualmente in fase Final Draft, è stata sviluppata dal Comitato di progetto ISO/PC 242, Gestione dell’Energia, e definirà il quadro di riferimento per la gestione dell’energia in tutti i settori industriali, del commercio e dei servizi. Si stima che la norma potrà influenzare fino al 60% dei consumi energetici a livello mondiale, andando a coprire trasversalmente tutti i settori economici.
La struttura della norma è equivalente a quella di ISO 9001 (Sistemi di gestione qualità) e ISO 14001 (Sistemi gestione ambientale) e puó essere integrata nelle due. Anche la ISO 50001 si basa sul Ciclo-PDCA, nella seguente immagine ho cercato di sintetizzare il ciclo:

ISO50001
La DIN ISO 50001 secondo lo schema PDCA

La norma DIN ISO 50001 introdurrà i seguenti benefici:

  • Un quadro di riferimento per integrare l’efficienza energetica nelle attività gestionali
  • Un quadro di riferimento per promuovere l’efficienza energetica lungo tutta la supply chain
  • Miglioramenti della gestione energetica nel contesto di progetti di riduzione delle emissioni GHG
  • Ottimizzazione dei consumi energetici delle attrezzature esistenti
  • Attività di benchmarking, misurazione, documentazione e controllo dei miglioramenti nell’utilizzo dell’energia e del loro impatto sulla riduzione delle emissioni di gas effetto serra
  • Trasparenza e comunicazione sulla gestione delle risorse energetiche
    Diffusione di best practice e “buoni comportamenti” nella gestione energetica
  • Valutazione e definizione delle priorità per l’implementazione di nuove tecnologie ad alta efficienza energetica

 

Sistemi di gestione dell’energia DIN ISO 50001