Cos’è Subversion Subversion è un software molto usato per lo sviluppo di documenti in team, siano essi listati di codice sorgente di applicazioni, sia dei semplici documenti di testo. Questo software permettere di coordinare il team e di evitare problemi quali la sovrascrittura accidentale dei files, il principio è semplice, ogni file ha una versione, si definiscono degli utenti ed ogniuno di loro può avere due privilegi, lettura e/o scrittura. Di solito per i progetti Open Source viene configurato in modo tale che qualsiasi utente, anche un utente anonimo possa sempre scaricare (quindi privilegio di lettura) i flies, mentre la scrittura è concessa solo a chi è ritenuto un membro attivo (sviluppatore) del progetto.Installazione di Subversion
Installiamo il software Subversion (conosciuto anche come SVN) su una macchina linux, l’installazione avverrà tramite sorgenti e non con paccheti quali RPM o similari.

Prima di iniziare sappiate che è necessario disporre di Apache come web server e necessitiamo anche delle librerie “apr” (Apache Portable Runtime) e “apr-util”, se non le avete le potete scaricare qui.
Prima di tutto procuriamoci il pacchetto contenente i sorgenti del subversion, il sito ufficiale è http://subversion.tigris.org/, mentre scrivo questa guida la versione stabile più recente è la 1.4.4, possiamo quindi scaricare questa versione in formato .tar.gz da qui, possiamo scaricarla ad esempio da console con il comando wget, esempio:

wget http://subversion.tigris.org/downloads/subversion-1.4.4.tar.gz

Una volta scaricato dobbiamo scompattarlo impartendo il comando:

tar zxvvf subversion-1.4.4.tar.gz

alla fine dell’esecuzione del comando troveremo la directory “subversion-1.4.4“, entriamo nella cartella e lanciamo il comando configure con i seguenti paramentri:

./configure –with-apr=/usr/local/apr –with-apr-util=/usr/local/apr

i parametri –with-apr e –with-apr-util cengono usati per indicare dove risiedono le librerie apr e apr-util questo percorso potrebbe variare da distribuzione a distribuzione. A questo punto se non ci sono problemi possiamo passare ai prossimi ed ultimi 2 comandi, ovvero “make” e “make install” eseguiamoli con ordine e abbiamo finito. Subversion è correttamente installato sulla nostra macchina linux.

Antonio Iervolino

Subversion (SVN): Installazione
Tag: